consigli cucinare marijuana

10 consigli per cucinare la marijuana che ogni principiante dovrebbe seguire

  • Se il titolo di questo post ti ha interessato, è ovvio che ti piace la marijuana.
  • Può essere che tu stia cercando un modo alternativo al fumo per consumarla, che sia per necessità, per desiderio o, semplicemente, per curiosità. È possibile che tu voglia condividerla con i tuoi amici non fumatori.
  • Qualsiasi sia la ragione, la cucina a base di cannabis è, in effetti, un'opzione semplice e interessante. 
consigli cucinare marijuana

Ma se, oltre alla marijuana, ti piace cucinare, ti si prospettano momenti molto felici. La combinazione di queste due passioni dà di solito dei risultati straordinari, moltiplicando per due il piacere generato da del cibo squisito e un trip leggendario.

Per diventare un vero e proprio chef di cucina a base di cannabis, l'unica strada possibile è la pratica, ore e ancora ore lavorando e provando, fino ad arrivare alla perfezione. E visto che nessuno nasce imparato, l'apprendimento è di solito costellato di errori e disastri. Non fa niente. Ma se sei convinto di intraprendere questa doppia arte, non ti farà male leggere questi consigli prima di indossare il grembiule.

Dalla temperatura a cui sciogliere o mescolare la cannabis, per arrivare ai pesi e alle misure da utilizzare per un risultato ottimo, passando per le circostanze che possono verificarsi davanti alla presenza di commensali inesperti, questi consigli non saranno mai di troppo per tutti quelli che iniziano a fare esperimenti con la cucina a base di cannabis.

(Puoi leggere il resto del post in inglese qui)

28/04/2014

Commenti dei nostri lettori

1 commenti
5 su 5 (basato su 1 commento utente)
Lascia un commento!

Leggi i commenti in un'altra lingua:

Contatto

x
Contattaci