FAQs

Domande Frequenti

Domande sugli ordini e sulle modalità di spedizione

    È discreto il pacco in cui vengono spediti i semi?

    Sì, a Dinafem Seeds siamo consapevoli dell’importanza della sicurezza e della discrezione nelle spedizioni onde non sollevare sospetti. Per questo motivo, i semi vengono introdotti in una busta marrone imbottita sulla quale non è presente alcun riferimento al suo contenuto, garantendo così la sicurezza e la discrezione.

    Leggi tutto >

    Quali sono le modalità di spedizione in Spagna?


    * Penisola: Corriere Tipsa con tempi di consegna di 48-72 ore dalla data di spedizione.
    * Isole Baleari: Raccomandata con tempi di consegna di 5-10 giorni lavorativi dalla data di spedizione.
    * Isole Canarie, Ceuta e Melilla: Posta ordinaria con tempi di consegna di 10-15 giorni lavorativi dalla data di spedizione.

    Leggi tutto >

    Quali sono le modalità di spedizione in Francia?


    * DPD: Questa è la modalità di spedizione di default, con tempi di consegna di 48-72 ore dalla data di spedizione. Le sole eccezioni sono la Corsica, dove il servizio è fornito da GLS con tempi di consegna di 20 giorni, e i territori d’oltremare (Riunione, Martinica, Guadalupe, etc.), dove la spedizione viene eseguita tramite posta ordinaria con tempi di…

    Leggi tutto >

    Quali sono le modalità di spedizione nei paesi dell’Unione Europea?


    * GLS: Tempi di consegna di 3-8 giorni dalla data di spedizione,tranne nel caso di Cipro e Malta, tramite UPS Express 24h.
    Disponibile in tutta l’Unione Europea, tranne in:

    * Bulgaria, Madeira e le Azzorre: Posta ordinaria con tempi di consegna di 5-10 giorni lavorativi dalla data di spedizione nel caso di Bulgaria e di 10-15 giorni per Madera e le Azzorre.

    Leggi tutto >

Vedi tutte le domande »

Domande sulle modalità di pagamento

    Posso pagare il mio ordine tramite carta di credito?

    Sì, infatti è la modalità di pagamento più consigliata poiché si tratta del sistema più semplice, rapido, sicuro ed economico.
    * Disponibile per: tutti i paesi del mondo in cui è possibile effettuare ordini. In Spagna e Francia, la spedizione è GRATUITA per gli ordini di semi con importo superiore a 30€ e pagamento tramite…

    Leggi tutto >

    È sicuro fornire i dati della propria carta di credito?

    I dati della carta sono inviati direttamente all’istituto bancario, il cui sito web è costantemente protetto da sistemi crittografici avanzati. Ecco perché la barra di navigazione mostra un lucchetto e la sigla “https”, dove la lettera “s” indica che si tratta di un sito sicuro. Noi non entriamo in contatto con i tuoi dati in nessun momento.

    Leggi tutto >

    Posso pagare il mio ordine tramite bonifico bancario?

    Sì, se selezioni questa modalità di pagamento, riceverai un-email contenente il codice del tuo ordine e i nostri dati bancari per il pagamento, da effettuare esclusivamente in euro. Una volta ricevuto il versamento sul nostro conto bancario, procederemo a effettuare la spedizione. Questa modalità di pagamento non è disponibile per tutti i paesi. Per maggiori…

    Leggi tutto >

    Posso pagare il mio ordine in contrassegno?

    Sì, se selezioni questa opzione, pagherai l’acquisto direttamente al corriere al momento della consegna. Questo metodo di pagamento comporta una spesa supplementare per il servizio. Se non sarai presente nel luogo di spedizione al momento della consegna, il corriere lascerà un avviso nella cassetta della posta contenente l’indirizzo dell’ufficio presso il quale…

    Leggi tutto >

Vedi tutte le domande »

Domande sul prodotto

    Come posso mantenere i miei semi in buono stato di conservazione?

    Se conservati nelle giuste condizioni (temperatura fresca e umidità moderata) i semi di cannabis possono preservare le loro proprietà per due/tre anni. L’ideale è conservarli in un luogo fresco quale il frigorifero (nella zona per frutta e verdura) o in una stanza a temperatura bassa e costante, dentro ad un contenitore a tenuta stagna, per esempio il tubo Eppendorf…

    Leggi tutto >

    Come garantite il buono stato dei semi che vendete?

    A Dinafem Seeds eseguiamo un rigoroso processo di selezione, stoccaggio e confezionamento che ci permette di garantire la qualità e il buono stato dei nostri semi al 100%:
    * Selezione: Dopo aver eseguito una pulizia approfondita per eliminare i residui vegetali e altre impurità, selezioniamo soltanto i semi che presentano un buon aspetto e sono idonei alla…

    Leggi tutto >

    Qualora i miei semi non dovessero germinare, posso presentare un reclamo?

    Certamente. Prima di diventare produttori, eravamo coltivatori e sappiamo benissimo quanto sia frustrante scoprire che i semi che hai comprato con tanto entusiasmo non germinano come dovrebbero. Proprio per questo, e nonostante possiamo vantare un indice di successo di circa il 99%, disponiamo di una politica di sostituzione indirizzata appunto a quella minima percentuale di semi che non…

    Leggi tutto >

    Posso restituire un prodotto una volta ricevuto?

    Il nostro servizio di Assistenza Clienti dispone di un servizio post-vendita volto a risolvere eventuali problemi con i nostri articoli o spedizioni, tramite il quale offriamo un’assistenza rapida ed efficace ai nostri clienti. Puoi richiedere di restituire un prodotto entro 7 giorni lavorativi dalla data di ricevimento dell’ordine inviando un’e-mail a pedidos@dinafem.org,…

    Leggi tutto >

Vedi tutte le domande »

Domande sulla coltivazione

    Come posso far germinare i miei semi cannabis?

    Nonostante ci siano molteplici alternative per far germinare i semi di marijuana, il metodo più efficace in base alla nostra esperienza è il jiffy, un dischetto di torba pressata e disidratata che dopo qualche minuto in ammollo si trasforma in un sacchetto di terra che favorisce lo sviluppo delle piantine durante i primi giorni di vita. Ecco i passi da seguire: 
    *…

    Leggi tutto >

    Cosa mi serve per avviare una coltivazione di marijuana indoor?

    La coltivazione di cannabis all’interno consiste sostanzialmente nella ricreazione delle condizioni naturali ottimali per lo sviluppo delle piante. Ecco gli elementi fondamentali per un buon risultato:
    * Uno spazio di coltivazione adatto: poco importa se si tratta di un armadio di coltivazione, di una stanza o di un abitacolo, l’essenziale è che sia un posto…

    Leggi tutto >

    Quali sono le differenze tra una pianta maschio e una pianta femmina?

    Contrariamente alla maggior parte dei vegetali, la cannabis è una pianta dioica, vale a dire che sviluppa esemplari maschi e femmina. Le piante femminili sono idonee per la produzione di cime, mentre quelle maschili svolgono una funzione impollinatrice. Eccezione fatta per i coltivatori molto esperti, che sono in grado di individuare schemi di crescita concreti durante la fase…

    Leggi tutto >

Vedi tutte le domande »

Altre domande

    I consumatori di cannabis possono donare il sangue?

    I consumatori di cannabis possono effettivamente donare il sangue. Non c’è alcun problema purché siano passate più di 24 ore dall’ultimo consumo e non se ne presenti sintomatologia. Questa regola, che vale anche per l’alcool e altre sostanze, ha un valore meramente formale e riguarda il consenso informato del donatore, che deve essere in pieno possesso…

    Leggi tutto >

    La marijuana migliora il sesso?

    La risposta è sì ma con vari se. Diversi studi scientifici indicano che, somministrata in quantità adeguate, la cannabis può aiutare a migliorare l’esperienza sessuale poiché inibisce l’ansia, rilassa sia a livello fisico che psicologico e incrementa la percezione sensoriale così come la libido. Ma se invece si esagera con la dose, si corre…

    Leggi tutto >

    Quali farmaci sono incompatibili con la marijuana?

    Nonostante la cannabis sia un grande alleato nella lotta contro i sintomi di diverse malattie, essa può interagire con i componenti chimici di alcuni farmaci, provocando effetti indesiderati. Così, pur non essendo gravi, le varietà ad alto contenuto di THC possono interagire negativamente con i farmaci volti a controllare la pressione arteriale. La stessa precauzione serve…

    Leggi tutto >

    Come posso risolvere un bad trip con la marijuana?

    Per quanto abituati al THC, a tutti può capitare di avere un bad trip con la marijuana. Ingerire anziché inalare la cannabis, consumare varietà con un contenuto di THC molto elevato e praticamente prive di CBD, fumare cime contaminate da fertilizzanti o altre sostanze o trovarsi in un ambiente estraneo in cui il consumatore si senta a disaggio sono alcuni dei fattori che…

    Leggi tutto >

Vedi tutte le domande »