WhiteWidow

Le 10 varietà di marijuana più potenti che ogni amante del THC dovrebbe coltivare

  • Il THC è sicuramente il motivo che spinge i coltivatori a germinare i semi di cannabis.
  • Per uso ricreativo o medicinale che sia, il più delle volte l’obiettivo della coltivazione è appunto l’effetto provocato dai cannabinoidi.
  • Non a caso le nostre genetiche più applaudite sono la Moby Dick, la Critical + o la Original Amnesia e chi le ha assaggiate sa che il consumo di queste varietà non lascia indifferente né il corpo né la mente.
  • Se fai parte di quelle persone che coltivano la marijuana allo scopo di trarne il tetraidrocannabinolo, questa raccolta delle 10 varietà più potenti di Dinafem Seeds ti può interessare.
WhiteWidow

Moby Dick: la potenza che ha messo Dinafem sulla mappa della cannabis mondiale

La leggendaria balena di Herman Melville ha ispirato il nome di questa genetica il cui effetto potrebbe essere descritto come un forte colpo di coda della protagonista del romanzo. La spiegazione è da ricercare nel livello di THC, che sfiora il 21% grazie al perfetto incrocio tra una Haze e una White Widow effettuato da uno dei breeder della nostra banca di semi. L'ibrido risultante (60% Sativa, 30% Indica) esercita il caratteristico stimolo cerebrale delle Sativa accompagnato dal rilassamento corporale delle Indica. La sua morfologia Sativa però non ostacola la sua velocità di fioritura e in meno di 70 giorni la Moby Dick offre abbondanti quantità di cime dense e compatte. Infatti, al di là dell'effetto, questa genetica che è anche molto resistente ai parassiti si distingue per la sua grande produzione.

Critical + e Critical + 2.0: il potere del rilassamento narcotico del THC

Questa varietà è il beniamino della nostra banca di semi. La sua grande produzione, la sua resistenza ai parassiti e il suo incredibile effetto curativo l'hanno fatta diventare la pianta preferita di molti coltivatori, i quali non hanno problemi a riconoscere quanto sia potente. Infatti, è una varietà molto richiesta per uso medicinale grazie ai suoi alti livelli di THC, che sfiorano il 20%. Questo cannabinoide esercita un effetto rilassante e narcotico ideale per combattere i dolori muscolari e articolari. E per chi preferisce un effetto più moderato, basta potare la pianta un po' prima dell'abituale, quando il THC non sia del tutto maturo. Allora la varietà sarà sinonimo di rilassamento e gioia.

Big Kush: la fusione perfetta tra stimolazione cerebrale e rilassamento corporale

Lo dice il nome stesso: è una Kush, ma non una Kush qualsiasi, è una delle grandi. Frutto dell'incrocio tra una Critical + e una OG Kushquesta varietà fa la gioia degli amanti dei ceppi californiani, ai quali assomiglia ma con una dose extra di sapore e produzione. E anche l'effetto è grande: all'inizio va dritto al cervello, provocando una forte stimolazione mentale che può durare fino a due ore, per diventare poi corporale. Questa pianta ha la capacità di allontanare le preoccupazioni e fare dimenticare lo stress e l'ansia, posto, naturalmente, che venga consumata con moderazione, giacché una dose troppo alta di varietà con livelli di THC superiori al 20% può provocare l'effetto opposto.

Purple Afghan Kush: effetto indico da podio

Rilassamento e riposo senza pari. Questa campionessa Indica, vincitrice ricorrente di primi premi, offre un potente effetto che allevia le tensioni muscolari come poche altre piante riescono a fare. Benché la prima cosa che salta all'occhio della Purple Afghan Kush siano i suoi magici colori viola, una volta assaggiata l'effetto si rivela tanto sorprendente quanto la morfologia, provocando una sensazione sedante e corporale accompagnata da note di incenso e pigna appena tagliata i cui terpeni ti immergono in un'aromaterapia molto effettiva.

Original Amnesia: euforia adatta solo ai consumatori abituali

Euforizzante, stimolante e rallegrante: ecco come possiamo descrivere la sensazione provocata dalla Original Amnesia. A predominanza Sativa, l'effetto di questa pianta è molto arricchente e via via che viene consumata si moltiplica la voglia di parlare, ridere e condividere impressioni, motivo per il quale si consiglia di dividerla con gli amici. Infatti, l'effetto si apprezza di più in compagnia che da soli, e forse è per questo che questa varietà di marijuana dal profumo di Haze, limone e incenso e la più richiesta nei coffee shop olandesi.

Critical Jack: la varietà perfetta per suscitare il dibattito cannabico

Questo seme nasce dall'incrocio tra una Critical + e una Jack Herer e non è per caso che porta il cognome di uno degli attivisti più importante della storia in ambito di cannabis. La Critical Jack fa onore a Jack Herer, statunitense difensore delle virtù mediche, spirituali ed economiche dalla cannabis e la canapa, e porta le bontà della marijuana a un livello superiore. E non solo per il suo vigore e per l'eccellenza dei suoi aromi agrumati, ma anche perché una delle conseguenze dirette del suo consumo è la voglia di discutere e chiacchierare ininterrottamente. Con il corpo rilassato e il viso sorridente, la conversazione si impone con forza. Da buona Sativa (60%) l'effetto è stimolante, ecco perché la consigliamo solo a chi se la senta di lasciarsi andare e dare voce a i propri pensieri.

White Widow: la varietà prediletta per il trattamento dei problemi medici

Questo ibrido a predominanza Indica è uno dei più richiesti per uso medico e quando si tratta di depressioni, contrazioni muscolari o stress, il suo THC, compreso tra il 12% e il 16%, non ha rivale. Infatti, le sue proprietà terapeutiche sono infallibili grazie agli alti livelli di tetraidrocannabinolo capaci di ridurre il dolore e l'ansia. E se sono infallibili e proprio perché non si tratta di una varietà light: i cannabinoidi di questa pianta sono potenti e si fondono perfettamente con il corpo e la mente umana.

Dinachem: potenza sativa stabile e duratura

Questa varietà di cannabis è idonea per gli amanti dei semi Sativa dai tratti esotici. La Dinachem è frutto dell'unione tra una Guava Chem e un clone d'élite della Original Chemdawg 91, un progetto che è stato possibile grazie all'inestimabile collaborazione del rinomato breeder americano Chemdog, che ci ha permesso di utilizzare diversi ceppi di sua proprietà. All'inizio l'effetto è cerebrale, euforizzante e stimolante, per evolversi poi in un profondo rilassamento fisico, il tutto accompagnato da una potenza stabile e duratura perfetta per godere di piacevoli momenti di riposo.

Sharck Attack: l'inevitabile attacco dello squalo

Questa varietà non è stata chiamata "attacco dello squalo" perché l'effetto assomigli a essere colpiti dal letale animale, bensì perché una volta consumata, quando il cane di mare ha già la preda tra i denti, non c'è via di uscita. Da quel momento si entra in uno stato di rilassamento senza precedentiShark Attack è una regina Indica ideale per coloro che cercano una varietà di marijuana calmante, rilassante, dalla fioritura corta e adatta ai piccoli spazi indoor.

Power Kush: lungo effetto skunk

Incrociare una Afgani con una Skunk ha come risultato un ibrido dall'aroma intenso, con note di Kush, Skunk, agrumi, legno di sandalo e spezie. La fragranza però non è il suo tratto più saliente, in questa categoria vince l'effetto. La Power Kush è potente, equilibrata, fisica, mentale e di lunga durata, senz'altro un'alleata perfetta per raggiungere un gradevole stato di rilassamento. Bisogna però essere attenti, perché una volta arrivata, la calma non svanirà come se nulla fosse.

19/06/2017

Commenti dei nostri lettori

2 comentarios
Lascia un commento!

Leggi i commenti in un'altra lingua:

Contatto

x
Contattaci