La dolce vedova bianca

Cosa si può dire su White Widow che non sia già stato detto? I semi di cannabis di questa varietà mitica degli anni ‘90 sono tra i più richiesti del catalogo di Dinafem Seeds. Questo perché? Perché siamo di fronte a una delle migliori varietà di marijuana Indica mai viste al mondo. Proveniente da un clone di élite del 1997, la… Leggi tutto >
  • Indica: 65%

    Sativa: 35%

  • THC: 12-16%

    CBD: Basso

  • Outdoor:

    • 900 g/pianta

    • 2,5 m

    • Inizio ottobre / Metà ottobre

  • Indoor:

    • 550 g/m2

    • 55 giorni

  • White Widow
  • x
  • White Widow

Ideale per: Utenti con problemi di ansia e insonnia e fan delle Indica.

Cosa si può dire su White Widow che non sia già stato detto? I semi di cannabis di questa varietà mitica degli anni '90 sono tra i più richiesti del catalogo di Dinafem Seeds. Questo perché? Perché siamo di fronte a una delle migliori varietà di marijuana Indica mai viste al mondo. Proveniente da un clone di élite del 1997, la nostra White Widow è una splendida pianta dalla fioritura veloce, molto vigorosa, con un alto contenuto di THC, un'incredibile capacità di produzione di resina e un delizioso aroma agrodolce. E ciò senza contare che se c'è una varietà dalle proprietà rilassanti incontestabili è proprio White Widow.

  • 2º premio alla Copa del Plata 2008

Morfologia

White Widow è una pianta dalla morfologia tipicamente Indica, con una struttura compatta e vigorosa, che può raggiungere i 2,5 metri di altezza quando coltivata all’esterno. Le foglie sono piccole, scure e lucide, e presentano un’ampia gamma di tonalità verdi che creano un’interessante gioco di luci e ombre. Un’altra particolarità è rappresentata dalla forma delle foglioline, più larghe nella base e leggermente appuntite in cima.

Produzione

White Widow è un’ottima produttrice di cime grosse, dense e pesanti, ma anche di resina, la quale viene generata in quantità incredibilmente superiori rispetto ad altre genetiche, rappresentando una delle qualità più apprezzate della varietà. Durante la fioritura, le cime acquisiscono uno strato di tricomi resinosi così abbondanti da conferire alla pianta un colore virtualmente bianco nel momento di massimo splendore. Da lì il nome, White Widow.

Aroma e sapore

Mentre l’aroma di White Widow è molto fresco e floreale, il sapore mostra un carattere più intenso con note agrodolci accompagnate da un retrogusto floreale e fruttato veramente gradevole.

Effetto

Un altro fattore che ha reso White Widow così tanto popolare è la sua azione rilassante e terapeutica, un effetto molto potente e fisico che invita a immergersi in un profondo e duraturo stato di distensione. Ideale per combattere problemi quali l’insonnia, l’ansia e lo stress.  

Coltivazione

White Widow è una pianta adatta sia per la coltivazione indoor che outdoor, e anche una delle varietà più facili da coltivare del nostro catalogo. L’unica cosa di cui tener conto per massimizzarne il potenziale è il controllo dell’umidità. È importante dunque non esagerare con l’irrigazione al fine di evitare la comparsa di muffa. Essendo una varietà che ha bisogno di molte ore di luce, se pensi di coltivarla all’esterno, i risultati saranno migliori nei climi caldi e mediterranei. Ciò non implica che non possa essere coltivata in regioni più fredde quali la Francia, il Regno Unito o i Paesi Bassi, dove però bisognerà fare particolare attenzione all’umidità, specie durante le ultime settimane della fioritura.

 Grazie alla sua forma compatta, White Widow è una pianta che funziona particolarmente bene nelle coltivazioni da interno. Un metro quadrato basta per coltivare da sei a nove esemplari, il che si traduce in una resa finale veramente alta. La temperatura ideale si aggira tra 20 e 22 ºC, senza mai superare la soglia dei 28 ºC.

Caratteristiche dei semi di
cannabis White Widow

SessoFemminizzata
Genotipo65% Indica / 35% Sativa
IncrocioWhite Widow x White Widow
Fioritura indoor55 giorni
Produzione indoor550 g/m2
Raccolta outdoorInizio ottobre / Metà ottobre
Produzione outdoor900 g/pianta
Altezza outdoor2,5 m
THC*12-16%
CBD*Basso

*Il contenuto di cannabinoidi (THC, CBD…) può variare a causa di fattori esterni quali il substrato, l’esperienza del coltivatore, la tecnica di coltivazione (SOG, SCROG…), le condizioni ambientali o la variazione genetica.

Cosa dicono i nostri clienti?

65 commenti
4,91 su 5 (basato su 65 valutazioni utenti)

Tutti i commenti su White Widow:

  1. Un classico. ......

    5 su 5
    Un classico che non passa mai di moda
Scrivi la tua opinione

Leggi i commenti dei clienti su White Widow in un'altra lingua: