Semi CBD

Cheese CBD

Dinafem

La regina d’Inghilterra salta sul carro del CBD

I semi di marijuana Cheese CBD sono la prova che quando c’è il talento e si dispone di genetiche di élite, non esistono le combinazioni impossibili. Frutto dell’incrocio tra Cheese e una Pure CBD, Cheese CBD demolisce il mito che le varietà ricche di cannabidiolo sanno inevitabilmente di arancia. Infatti, grazie all’intenso lavoro di breeding svolto dal… Leggi tutto >
  • Indica: 50%

    Sativa: 50%

  • THC: 8-10%

    CBD: 10-12%

  • Outdoor:

    • 1000 g/pianta

    • 2,5 m

    • Inizio ottobre / Metà ottobre

  • Indoor:

    • 500 g/m2

    • 50-60 giorni

  • Cheese
  • x
  • CBD

Ideale per: Appassionati delle genetiche Cheese che vogliono aggiungere una nuova varietà di questo lignaggio al loro portfolio di cannabis.

I semi di marijuana Cheese CBD sono la prova che quando c'è il talento e si dispone di genetiche di élite, non esistono le combinazioni impossibili. Frutto dell'incrocio tra Cheese e una Pure CBD, Cheese CBD demolisce il mito che le varietà ricche di cannabidiolo sanno inevitabilmente di arancia. Infatti, grazie all'intenso lavoro di breeding svolto dal team tecnico di Dinafem Seeds, gli amanti del penetrante odore di formaggio stagionato e Skunk di questa varietà mitica ora possono integrare la loro collezione con una versione altrettanto profumata e saporita ma con un effetto più leggero e compatibile con le esigenze della vita quotidiana. Non sarebbe bello potersi godere tutto il sapore e le sfumature del miglior whisky scozzese ma con una minore gradazione? Ecco quello che Cheese CBD offre agli amanti della genetica Cheese, che non a caso regna da decenni tra i fan della cannabis del Regno Unito.

Morfologia

La struttura di Cheese CBD, una pianta dalle dimensioni medie/grandi che all’esterno può raggiungere i due metri, è molto simile a quella della Cheese originale, cioè densa, folta e molto ramificata come risultato della sua eredità Indica. Il suo lato più Sativa, invece, ereditato dal parentale di CBD, le conferisce foglie sottili e allungate e anche una distanza internodale più lunga che favorisce la ventilazione e la penetrazione della luce, rendendo la pianta leggermente più resistente ai parassiti e all’umidità rispetto alla Cheese originale e riducendo il rischio di colonizzazione da parte di funghi quali la peronospora o la botrite.

Produzione

Proprio come la varietà originale, Cheese CBD è un’ottima produttrice di cime grosse, allungate e appiccicose caratterizzate da un colore verde scuro molto particolare.

Aroma e sapore

Cheese CBD è una varietà immancabile per qualsiasi amante delle genetiche Cheese che si rispetti. L’odore è denso, profondo, complesso e penetrante quanto quello della Cheese originale: un’inconfondibile base Skunk con un tocco floreale che si trasforma in un delizioso aroma di formaggio stagionato arricchito con un retrogusto agrumato appena percepibile che però combina perfettamente con le proprietà organolettiche di Cheese, costituendo la ciliegina sulla torta di una miscela del tutto esplosiva.    

Effetto

Grazie al suo rapporto THC:CBD di 1:1, l’effetto di Cheese CBD è più leggero ed equilibrato rispetto a quello del ceppo originale, il che non vuol dire però che Cheese CBD non sia una pianta psicoattiva. Anzi, il suo consumo permette di godersi ampiamente gli effetti della cannabis ma senza dover far fronte alla straordinaria potenza di Cheese. Così, i consumatori che non reggono bene il THC potranno fare ricorso alla versione più leggera di questa genetica mitica, mentre gli utenti più esperti avranno la possibilità di alternare il consumo della versione ricca di THC e quella ricca di CBD a seconda dei propri bisogni.  Entrando nei particolari, Cheese CBD provoca un effetto moderatamente potente e duraturo che si traduce in un equilibrato stato di benessere e felicità. Inoltre, come risultato del suo alto contenuto di CBD, presenta interessanti proprietà ansiolitiche e antiinfiammatorie.

 

Coltivazione

Cheese CBD è una pianta facile da coltivare che grazie al suo ottimo equilibrio Indica-Sativa si adatta perfettamente sia alla coltivazione indoor che a quella outdoor. Sul piano orizzontale, la sua crescita è moderata e uniforme, il che risulta di grande utilità nelle coltivazioni indoor in quanto permette un migliore sfruttamento dello spazio. Non bisogna però sminuire la sua crescita verticale, la quale si può comunque controllare piegando leggermente la parte superiore della pianta con l’ausilio di un filo che leghi la cima situata più in alto alla parte bassa dell’armadio.

Un altro aspetto fondamentale da considerare è il suo penetrate aroma. Quindi, se non vuoi che tutto il condominio odori di formaggio stagionato, ti consigliamo di avvalerti di un buon sistema di filtri anti-odore. E se l’obbiettivo è la coltivazione outdoor, tieni presente che la sua altezza e il suo odore possono attirare sguardi e nasi indiscreti. Inoltre, in questo caso coltivare piante aromatiche intorno alla Cheese CBD non risolverà il problema. Quindi meglio rassegnarsi al fatto che il tuo giardino delle delizie odorerà a prescindere, come un caseificio francese.

Caratteristiche dei semi di
cannabis Cheese CBD

SessoCBD-Femminizzata
Genotipo50% Indica / 50% Sativa
IncrocioCheese x CBD
Fioritura indoor50-60 giorni
Produzione indoor500 g/m2
Raccolta outdoorInizio ottobre / Metà ottobre
Produzione outdoor1000 g/pianta
Altezza outdoor2,5 m
THC*8-10%
CBD*10-12%
Rapporto THC/CBD1:1

*Il contenuto di cannabinoidi (THC, CBD…) può variare a causa di fattori esterni quali il substrato, l’esperienza del coltivatore, la tecnica di coltivazione (SOG, SCROG…), le condizioni ambientali o la variazione genetica.

Cosa dicono i nostri clienti?

8 commenti
5 su 5 (basato su 8 valutazioni utenti)

Leggi i commenti dei clienti su Cheese CBD in un'altra lingua: