YouTube Dinafem Seeds

YouTube sospende il nostro canale, la censura colpisce ancora

  • Nel team audiovisivo di Dinafem è da qualche giorno che cerchiamo di digerire il colpo assestatoci dalla censura e dal riproduttore video YouTube. Senza preavviso e senza fornire alcun argomento, la piattaforma ha preso la decisione unilaterale di sospendere in nostro canale. Vai a sapere perché o se magari c’è un complotto dietro.
YouTube Dinafem Seeds

Il fatto è che non possiamo caricare né gestire i nostri video; non ci è permesso nemmeno di accedere al nostro canale per effettuare le modifiche che YouTube ritenga "opportune". Ci chiudono il canale e via, l'unica cosa che si può fare è rivolgere un appello tramite un link, ricorso per il quale abbiamo ricevuto una risposta automatizzata generata da una macchina in base alla quale la sospensione del canale è in regola.

Crediamo fermamente che il nostro canale non infranga nessuna norma della comunità: non contiene violenza né nudità e non fa apologia della violenza né del consumo di droghe.

Niente che non venga mostrato in altre migliaia di canali di YouTube. Sì, mostriamo piante di marijuana, ma a quanto pare questo vegetale continua a scomodare certa gente.

Tutti i video che abbiamo prodotto negli ultimi anni, censurati. Video dove vi mostravamo le nostre piante, i nostri viaggi, la nostra attività quotidiana, le coltivazioni che visitiamo, interviste… Tutto censurato da un giorno all'altro.

15.000 iscritti, 4.000.000 di visualizzazioni, oltre 150 video e anni di lavoro spariti così. Potete farvi un'idea di come ci siamo rimasti.

Durante questi anni di riprese abbiamo incontrato tante brave persone e posti incredibili. Abbiamo viaggiato in tutto il mondo (Canada, Stati Uniti, Sudamerica, Africa, Europa…), ci siamo fatti un sacco di risate, abbiamo percorso chilometri su chilometri, ci siamo affaticati, abbiamo dormito poco, abbiamo passato un sacco di ore negli aeroporti e abbiamo visto e filmato piante meravigliose, che è ciò che ci piace fare. E questo, YouTube, non potrai togliercelo mai.

Per adesso, tutti i nostri video saranno disponibili sul nostro canale di Vimeo. Quindi, se vi interessa quello che facciamo, potete dare un'occhiata qui:

Ora possiamo solo aspettare e pensare alla nostra prossima mossa. Aspettare che YouTube ci restituisca il nostro canale, anche se la speranza è quasi nulla, creare un nuovo canale sulla piattaforma, dove a quanto pare non siamo molto apprezzati, e vedere quanto riusciamo a farlo durare... Tutto è ancora da decidere, ma una cosa è certa: continueremo a filmare piante di marijuana in ogni angolo del mondo e a fare di tutto e di più per riuscire a mostrarvele.

Ora non ci resta che ringraziare tutti quelli che hanno visto i nostri video, che hanno seguito il nostro canale, che hanno cliccato mi piace, gli haters, i trolls, quelli che hanno lasciato un commento. Ci rivedremo, dobbiamo solo trovare il modo ;-)

GRAZIE A TUTTI!

-King Kush-

 

06/04/2018

Commenti dei nostri lettori

1 commenti
5 su 5 (basato su 1 commento utente)
Lascia un commento!

Leggi i commenti in un'altra lingua:

Contatto

x
Contattaci