Semi Autofiorenti

White Widow Autoflowering

Dinafem

Dimensioni compatte, effetto iper rilassante e facilità di coltivazione

White Widow Auto è un seme di marijuana che non poteva mancare nel catalogo di Dinafem Seeds. La versione autofiorente di questo classico olandese nasce dall’unione di due genetiche di alto livello: una White Widow e una Critical + Auto. Il risultato è una pianta compatta ideale per i balconi e le terrazze di dimensioni ridotte e con un potente effetto Indica molto adatto… Leggi tutto >
  • Indica: 65%

    Sativa: 35%

  • THC: 9-12%

    CBD: Basso

  • Outdoor:

    • 40-160 g/pianta

    • 0,5-1,1 m

    • Inizio aprile / Fine ottobre

  • Indoor:

    • 25-60 g/m2

    • 75-80 giorni

  • Critical+ Auto
  • x
  • White Widow

Ideale per: Utenti in cerca di un effetto rilassante che li aiuti a dormire e a ridurre lo stress o che abbiano bisogno di stimolare l’appetito.

White Widow Auto è un seme di marijuana che non poteva mancare nel catalogo di Dinafem Seeds. La versione autofiorente di questo classico olandese nasce dall'unione di due genetiche di alto livello: una White Widow e una Critical + Auto. Il risultato è una pianta compatta ideale per i balconi e le terrazze di dimensioni ridotte e con un potente effetto Indica molto adatto per combattere lo stress, l'insonnia o la perdita di appetito.

Morfologia

White Widow Auto è una pianta di marijuana dalla forma tipicamente Indica, cioè molto vigorosa, dalle dimensioni e dalla struttura compatta e con poche ramificazioni. Lo stelo centrale sviluppa una cima grossa, larga e compatta, mentre i rami circostanti si caricano di fiori più piccoli ma altrettanto densi.

Produzione

White Widow Auto presenta una produzione media di cime Indica: dense, arrotondate e molto resinose.

Aroma e sapore

White Widow Auto emana un aroma fruttato, floreale e fresco molto suggestivo, mentre il sapore si distingue per le sue note agrumate, agrodolci e di fiori freschi.

Effetto

L’effetto di White Widow Auto è prettamente Indica: potente, calmante e rilassante, un invito a godere di un momento di riposo piacevole e duraturo. Grazie ai suoi alti livelli di THC, la varietà è adatta sia agli utenti ricreativi, che semplicemente vogliono godere del suo potente effetto rilassante, che a quelli terapeutici, che magari soffrono di stress, di insonnia o di perdita di appetito.

Coltivazione

Grazie alle sue dimensioni compatte, White Widow Auto è una pianta di cannabis molto adatta ai coltivatori che cercano una varietà discreta e maneggevole da tenere sul balcone o in una terrazza piccola. La sua natura autofiorente poi permette di coltivarla entro 80 giorni dalla semina, un vantaggio non da meno nei climi caratterizzati da umidità o da estati brevi. Infatti, con le sue foglie larghe e una densità che non contribuiscono certo alla traspirazione, White Widow Auto è una dama Indica che non gestisce per niente bene l’umidità. Ecco perché gradisce i climi secchi, caldi, e soleggiati, tipicamente estivi.

White Widow Auto è un’ottima scelta anche per la coltivazione indoor, nel cui caso si consigliano le lampade da 400-600 W con un ciclo luminoso costante di 20 ore di luce e 4 di buio.

Per il resto, all’interno o all’esterno che sia, White Widow Auto crescerà felice in un vaso da almeno 10 litri contenente un substrato aerato che consenta alle radici di metabolizzare i nutrienti al meglio. A tal fine, basterà aggiungere un 30% di fibra di cocco alla miscela di terra. Infine, è importante annaffiare spesso ma in piccole quantità cercando di non allagare il vaso così come non esagerare con i fertilizzanti.

Caratteristiche dei semi di
cannabis White Widow Autoflowering

SessoAutofiorente
Genotipo65% Indica / 35% Sativa
IncrocioCritical+ Auto x White Widow
Ciclo completo di vita75-80 giorni
Produzione indoor25-60 g/m2
Raccolta outdoorInizio aprile / Fine ottobre
Produzione outdoor40-160 g/pianta
Altezza outdoor0,5-1,1 m
THC*9-12%
CBD*Basso

*Il contenuto di cannabinoidi (THC, CBD…) può variare a causa di fattori esterni quali il substrato, l’esperienza del coltivatore, la tecnica di coltivazione (SOG, SCROG…), le condizioni ambientali o la variazione genetica.

Cosa dicono i nostri clienti?

48 commenti
4,92 su 5 (basato su 48 valutazioni utenti)

Tutti i commenti su White Widow Autoflowering:

  1. La semplicità per i new growers

    5 su 5
    Genetica adatta a chi necessita di fare esperienza ma non vuole perdersi il gusto e l'effetto di un grande classico, vincitore nella sua versione regolare di una Cannabis Cup. Pianta piccola e compatta, adatta a chi ha problemi di spazio e chi alle prime armi vuole aver facilità nel controllarne le dimensioni. Grande fiore centrale, ottimo strain per chi ha problemi ad alzare l'umidità vista la sua predisposizione per i climi più secchi e risponde molto bene a cicli di 20-4. Ancora una volta un lavoro eccezionale di Dinafem.
  2. Prima semina

    5 su 5
    Per iniziare mi hanno consigliato questi semi. É il mio primo raccolto e per ora sembra procedere tutto come indicato. Ottima scelta!!
  3. Effetto unico

    4 su 5
    Pianta piccolina ma con una resa veramente accettabile facile da coltivare direttamente nel terreno con un sapore ed un effetto unico davvero soddisfatto
Scrivi la tua opinione

Leggi i commenti dei clienti su White Widow Autoflowering in un'altra lingua: